Tokyo, 14 Novembre 2018 - Grass Valley rende disponibile gratuitamente, come sempre, a tutti gli utenti EDIUS 9, la nuova versione 9.31 della propria soluzione di editing. Si tratta di un aggiornamento con piccole migliorie ma contiene anche nuove funzionalità. I dettagli sulle nuove funzioni sono mostrati nel nostro podcast EDIUS "Novità in EDIUS 9.31".

Le novità sono:
Estensione della finestra “Modifica marcatore"
Entrambe le versioni Pro e Workgroup contengono ora una finestra di dialogo estesa per la “Modifica marcatore”. E’ ora possibile scegliere liberamente il colore del marcatore. Per la suddivisione in capitoli per Blu-ray, DVD, Flash Video e Stratus, è disponibile il classico marcatore arancione. Il punto di uscita e la durata possono essere impostati. I marcatori di sequenza ora dispongono di un’opzione di ancoraggio. Per un accesso ancora più veloce alla finestra di dialogo, è ora possibile impostare una scorciatoia da tastiera o un pulsante. I dettagli relativi a questa funzione sono disponibili nel nostro podcast EDIUS "Novità in EDIUS 9.31".

Supporto per la nuova Fujifilm X-T3
EDIUS supporta ora il materiale HEVC/H.265 della camera Fujifilm X-T3. In questo modo, tutti i formati delle nuove camere mirrorless possono ora essere gestiti direttamente.

Nuovo spazio colore Nikon N-Log
EDIUS supporta ora anche il nuovo spazio colore Nikon N-Log. Ciò significa che praticamente tutti i formati log esistenti, come Arri Log-C, Canon C-Log, DJI D-Log, Fujifilm F-Log, JVC J-Log, Panasonic V-Log e Sony S-Log, possono essere gestiti direttamente. Questa modifica permette anche una semplice conversione di spazio colore tramite la funzione di correzione colore primaria.

Solo per versione workgroup:
Periferica di Anteprima: conversione Video-out
Questa funzione è particolarmente interessante per gli utenti che, ad esempio, lavorano in UHD a 50p, pur utilizzando una scheda di editing UHD 25p o un monitor HD. Fino ad ora non c’era possibilità di avere un’anteprima video nel caso il formato del progetto non fosse supportato dalla periferica di anteprima. Ora, la funzione di conversione permette l’anteprima anche in questi casi. Un algoritmo verifica quale formato sia più ragionevole e compatibile con l’hardware ed effettua la conversione. In entrambe le versioni Pro e Workgroup 9.31 la modalità di anteprima è visualizzata nella barra di stato. In base alla modalità di conversione viene mostrato il simbolo corrispondente. I dettagli su questa funzione sono disponibili nel nostro podcast EDIUS "Novità in EDIUS 9.31".

Controllo Monitor
La versione Workgroup offre una speciale funzione per il controllo di monitor HDR. Questa funzione prende il controllo dello spazio colore per i monitor compatibili. Attualmente sono supportati alcuni monitor EIZO, dalla versione 9.31 viene aggiunto anche il modello "EIZO ColorEdge CG279X".

La rivista video “videoaktiv”, leader in Germania, ha recentemente testato la qualità video degli smartphone di fascia alta. Questo test ha rischiato di fallire quando il team di editing ha provato a lavorare su semplice materiale girato per esportarlo e presentarlo alla comunità di www.videoaktiv.de. L’editing di queste clip provenienti dagli smartphone con Adobe Premiere Pro è risultato praticamente impossibile. Adobe Premiere Pro è andato in crash varie volte. “I guai sono iniziati già durante l’importazione” riporta l’articolo, “il programma si è bloccato varie volte indipendentemente dal tipo di smartphone dal quale provenivano le clip.”

Il team di editing di videoaktiv ha quindi deciso di accantonare Premiere Pro e utilizzare Grass Valley EDIUS Pro 9 – ed EDIUS “ha importato praticamente tutti I formati senza alcuna difficoltà”. Il capo montatore Joachim Sauer conclude: ”EDIUS diventerà quasi sicuramente la nostra nuova applicazione di riferimento per tutto il materiale video. Ciò è dovuto al fatto che i blocchi di Premiere sono diventati sempre più frequenti durante l’ultimo anno e mezzo quando si tratta di combinare formati diversi. Ma il mix di risoluzioni e codec diversi è oggi lo standard e non l’eccezione – non è così anche per voi?”

Abbiamo molto apprezzato questo articolo della rivista video leader in Germania “videoaktiv”, che sottolinea una volta di più come sia reale la differenza, in termini di affidabilità e prestazioni, tra EDIUS e i concorrenti, quando si tratta di fare editing su qualsiasi formato: “Edit Anything!”.

A IBC, Grass Valley introduce l’ultima versione 9.30 della sua soluzione di editing EDIUS. Questo aggiornamento si focalizza sull’implementazione di diverse nuove funzionalità richieste da filmmaker, emittenti TV e società di produzione. Gli utenti di EDIUS 9 possono scaricare gratuitamente l’aggiornamento alla versione 9.30 dal 17 Settembre 2018, come parte del programma di espansione funzionalità di Grass Valley.

 

 


Visualizzazione Closed Caption

Una delle nuove funzioni è la visualizzazione del closed caption, che consente di attivare e disattivare i sottotitoli. I sottotitoli non sono quindi sovraimpressi all’immagine ma fanno parte dei metadati nel flusso video. Questo consente la necessaria flessibilità all’utente.

Visualizzazione timecode 50/60p
La ripresa in 50/60p – anche in UHD – è ormai molto diffusa ed EDIUS è da sempre in grado di supportare questi frame rate. Dalla versione 9.30, EDIUS consente anche la visualizzazione del timecode 50/60p. I frame sono numerati rispettivamente da 0 a 49 o 59.

Decodifica RED Raw con accelerazione GPU
EDIUS fornisce strumenti per la correzione colore veloci ed intuitivi, rendendolo ideale per la gestione di riprese in scena, spesso registrate in formato RAW. Oltre ai formati Raw Sony e Canon, EDIUS 9.30 supporta ora la gestione del formato RED Raw con accelerazione GPU.

Opzioni estese per Flusso Ottico
Prima di qualsiasi altro software, EDIUS 8.30 ha consentito di ottenere convincenti effetti di slow motion e conversione frame rate in tempo reale. EDIUS 9.30 offre ora l’opportunità di personalizzare diversi parametri per ottimizzare l’analisi dell’immagine e ottenere interpolazione ai massimi livelli. Il risultato è un incremento di qualità nello slow motion e nella conversione di frame rate.

Estensione del modulo di esportazione
Oltre ad aver aggiunto il supporto per nuovi formati, il modulo di esportazione offre ora fino a quattro impostazioni standard al posto di una. L’utente può quindi memorizzare le impostazioni più utilizzate per accedervi in modo più rapido, potendo creare anche scorciatoie da tastiera e pulsanti personalizzati nell’interfaccia. Questa funzione è applicabile sia all’ esportazione singola che a quella in batch, funzione con la quale si possono creare diversi file contemporaneamente.

Marcatori colorati ed altre innovazioni
“Siamo molto contenti che gli sviluppatori di EDIUS siano stati in grado di esaudire le richieste degli utenti di vari settori, in questo aggiornamento gratuito 9.30”, spiega Michael Lehmann‐Horn, CEO di magic multi media GmbH e distributore europeo Grass Valley. “A partire dall’implementazione della gestione dei colori per marcatori e sequenze, all’estensione dei formati video supportati fino alla realizzazione di singole piccole modifiche richieste da singoli utenti.”

Berlin Philharmonic produce con EDIUS 9 in UHD HDR
A titolo di referenza qualificata, Michael Lehmann‐Horn cita la Berlin Philharmonic, la cui produzione di concerti in UHD HDR gode di eccellente reputazione a livello mondiale. “La Philharmonic ci ha chiesto di espandere la funzionalità di esportazione in AVC Ultra MXF per la versione EDIUS Workgroup includendo, tra le altre cose, metadati HDR e impostazioni audio aggiuntive. Il team EDIUS ha reso possibile ciò. Da questo momento molti altri utenti di EDIUS 9 Workgroup trarranno vantaggio di queste modifiche, insieme alla Philharmonic.”
 
ProDAD Vitascene V3 LE gratis fino alla fine dell’anno
A partire da IBC sarà attiva una speciale campagna in Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA) fino alla fine dell’anno. Chiunque acquisti EDIUS 9 dal 14 Settembre 2018 riceverà il programma di effetti video alta qualità ProDAD Vitascene V3 LE, del valore di 167€, come bonus gratuito. Gli utenti già in possesso di EDIUS 9 hanno la possibilità di acquistare Vitascene V3 LE per soli 39€.

Maggiori Informazione su: www.edius.it/promo

Compagna Crossgrade per utenti che passino a EDIUS da altri software di editing
Gli utenti di altri software di editing potranno acquistare EDIUS Pro 9 "Jump 2" per soli 369€. Questa promozione è valida solo in EMEA.

(Tutti i prezzi sono al pubblico ed esclusi di IVA.)

Il sito web www.edius.it riporta tutte le informazioni per aderire all’offerta crossgrade, le nuove funzionalità della versione EDIUS 9.30, del software di gestione Mync, incluso in EDIUS e la versione di prova per 30 giorni. Il download dell'aggiornamento di EDIUS 9.30 è disponibile su www.edius.it/updates. Su www.edius.net/podcast gli utenti possono trovare l’ultimo podcast EDIUS che illustra nel dettaglio tutte le novità di EDIUS 9.30.

Questo piccolo aggiornamento alla versione 9.21.3770 include correzioni di bug e un supporto aggiornato per Grass Valley Stratus. L'aggiornamento a EDIUS 9.21 è gratuito per i clienti EDIUS Pro 9 e Workgroup 9. Dettagli sugli aggiornamenti sono disponibili nelle note di rilascio di EDIUS 9.21.

Download di EDIUS 9.21.

Nota: sono previste nuove funzioni per la prossima versione EDIUS 9.30. (Data di uscita: metà settembre 2018 presso IBC).

Al NAB, Grass Valley presenta la  versione 9.20 della sua soluzione di editing EDIUS, che ora include strumenti di controllo per video HDR, nuovi spazi colore e il supporto ad un modello di licenza floating. Come sempre, gli utenti di EDIUS 9 potranno usufruire dell’aggiornamento gratuito come parte del programma di sviluppo Grass Valley.


Nuovi strumenti di controllo per HDR

Con gli ultimi aggiornamenti, EDIUS è stato fornito di strumenti sempre più potenti per il color grading professionale, di nuovi spazi colore e della gestione HDR. Con EDIUS 9.20 sono disponibili strumenti di controllo e analisi molto sofisticati per la miglior gestione del range dinamico. Oltre a REC.709, gli strumenti video ora supportano nuovi spazi colore e consentono la gestione NITS, fondamentale per HDR. In aggiunta al Vettorscopio e Waveform, EDIUS 9.20 offre ora uno strumento RGB parade con istogramma, che abbinato alla funzionalità di correzione colore primaria, consente una regolazione particolarmente efficiente.


Nuovi spazi colore, nuova gestione del colore

EDIUS 9.20 supporta ora gli spazi colore ARRI-ALEXA Wide Gamut / Log C e DJI-D-Gamut / D-Log. Grazie al nuovo gestore di modelli spazio colore predefiniti, l’utente può semplicemente deselezionare i modelli di cui non necessita ottenendo così una gestione semplificata, ferma restando la possibilità di personalizzazione successiva. L’elenco dei modelli personalizzato può essere esportato per l’utilizzo su altri sistemi EDIUS.


Modello di licenza floating

Il modello "Floating License" consente l’installazione di EDIUS 9 su di un numero illimitato di workstation all’interno di un’azienda. Trattandosi di un modello di acquisto e non di noleggio, il possessore usufruisce del vantaggio di pagare solamente per il numero massimo di utenti attivi contemporaneamente, indipendentemente dal numero di installazioni. Il modello di licenza è disponibile a partire da 5 licenze di EDIUS Pro 9 o Workgroup 9. Per istituti scolastici, sono disponibili soluzioni a costo ridotto.


Supporto HDR in Mync

Il Mync Media Manager ora supporta il flusso di lavoro HDR incluso preview, editing della storyboard ed esportazione. Sistemi con supporto Intel Quicksync systems di 6ta, 7ma or 8va generatione consentono l’esportazione in H.265.


Ulteriori migliorie in EDIUS

EDIUS 9.20 ora supporta l’importazione dei formati Apple ProRes MXF e Sony VENICE RAW. L’elaborazione di materiale Canon Cinema RAW Light della Canon C200 è stata ottimizzata e notevolmente accelerata.


Il podcast presenta e illustra in dettaglio le nuove funzionalità di EDIUS 9.20. Qui puoi scaricare EDIUS 9.20.

EDIUS è il tradizionale vincitore nei test comparativi delle principali riviste di settore ed una delle soluzioni di editing più utilizzate in assoluto. Il software è ugualmente apprezzato tra appassionati di video, Youtubers, event filmmakers, università, aziende, case di produzione, emittenti TV ed agenzie governative.

Ulteriori informazioni e download sono disponibili su WWW.EDIUS.IT. Gli interessati potranno trovare una versione di prova gratuita per 30 giorni, e gli utenti di EDIUS 9 potranno scaricare l’aggiornamento alla 9.20.